Futurguerra   DA KARL MARX A PAPERINO  2017

 

Aforismi, futurismi per il XXI secolo, un inno non stop alla scienza contemporanea e alle sue, in ogni campo, nonostante gli ignavi, nuove rivoluzioni. Eppur si muove, eppur si ama, ma come un necessario rasoio di Occam. Per una divertente società scientifica prossimo ventura, edonistica e libertaria. Magari da e verso, oggi, un necessario e pragmatico futuro partito della scienza.

 

Il Populista

Estense com

Frosinone Today

 

Amazon

 

 a cura di Stefania Romito   OPHELIA'S FRIENDS -   LOVE WRITERS  aa.vv.   2017

 

Florilegio letterario del Gruppo Ophelia's friends di Milano, a cura della scrittrice e conduttrice radiofonica Stefania Romito. Scrittori noti e sorprese talentuose propongono brevi racconti ammalianti e suggestivi. Anche in chiave digitale, certa poetica conferma, controcorrente, certa creatività fiorita nel Web. Gli autori: S. Battisti, P. Bruni, M. Chiarottino, L.S. Coltro, L. Daveri, C. Di Pasquale, R. Guerra, G. Guzzon, P. Iotti, F.G. Le Piane, G. Magistrelli, B. Nalin, F. Paris, C. Pelossi, O. Piccolo, S. Pinna, S. Romito, T. Viganò, C. Zannetti.

 

Ferrara Italia

Meteo Web

Blasting News Italia

 

Amazon

 

Daco  REVOLUTION DADA  2017 

 

Daniele Costantin Daco? Letteralmente e in certo senso quasi in 3D questo ebook per uno degli artisti italiani più creativi dell'era digitale, tra i protagonisti italiani in Second Life e l'arte elettronica. Ma non solo: Daco anche pittore e scrittore, sempre nella sua poetica net-artistica e neodada, neosituazionista: revolutionaria, come spesso afferma, convinto promotore dell'arte sempre in evoluzione. Insomma, questo libro digitale è un florilegio dell'autore tra immagini e postpoesie, anche brevi note e una rassegna stampa minima di interviste all'artista"

 

Blasting News Italia   

Scienza e Futuro webzine   

 

Amazon

 

Raimondo Galante   DEBORD E L'INTERNET SOCIETY   2017

 

Il celebre post-filosofo situazionista... precursore di Internet e la società dello spettacolo 2.0? E' la sorprendente tesi del futurologo Raimondo Galante. Laurea in filosofia, l'autore rilegge Debord al di là delle superate esegesi abusate storiche francofortesi e pseudomarxiste: il filosofo è come ciberculturalmente "clonato" alla luce della rivoluzione (e l'Ombra) del Web e dei Social Network. Ri-connesso inoltre alla grande lezione incompiuta delle avanguardie storiche...

 

MAV blog

Ferrara Italia

 

 Amazon

a cura di Roby Guerra   FERRARA CITTA' D'ARTE. VIRTUALE O REALE?  aa.vv.   2017

 

*Interviste a cura di R. Guerra a: Carlo Andreoli (Alo), Lorenzo Barbieri, Pier Francesco Betteloni, Bruno Corticelli, Marcello Darbo, Federico Felloni, Zairo Ferrante, Claudio Fochi, Sylvia Forty, Raimondo Galante, Maurizio Ganzaroli, Sergio Gessi, Sergio GnudI, Davide Grandi, Luca Grigoli, Pier Luigi Guerrini, Pasquale Nappi, Maria Letizia Paiato, Rita Pasqualini, Alfredo Pini, Claudio Pisapia, Francesco Rendine, Riccardo Roversi, Alberto Squarcia, Tiziano Tagliani, Vitaliano Teti,  Bruno V. Turra, Vittorio Zanella, Carlo Zannetti, Marco Zavagli (*extra: Roby Guerra di B. V. Turra)

 

Meteo Web

Estense com

Amazon

Pier Francesco Betteloni  CROMOPOESIE   2018 

 

*NOTA DI MAURIZIO GANZAROLI - POESIA E FISIOGNOMICA - La poesia visiva di Pier Francesco Betteloni è un tipo di poetica che si ricollega ai tempi passati e anteriori; alle "poetiche" di di altre epoche; spesso intimista va a cogliere l'anima e l'essenza delle persone attraverso gli studi sulla fisiognomica che lo stesso Pier Francesco Betteloni ha svolto. Nelle poesie che scrive alle persone (live durante performance o persino nel web) spesso su carta colorata con la ricerca di inchiostri altrettanto colorati e ancora con il pennino come si faceva una volta, l'autore, ulteriormente, tende a dare un'aria di antichità ad un fare arte ancora più antica e che il mondo moderno (apparentemente) magari vede come qualche cosa di sorpassato (...)"

 

Asino Rosso
Estense com

Blasting News

Amazon

Claudio Pisapia   PENSIERI SPARSI   2018

 

"E' vero che l'unico modo di risollevarsi dalla crisi è osservare le altalene delle borse, abbassare lo spread attraverso le riforme strutturali, privatizzare ogni aspetto della nostra vita sociale? Cos'è veramente il debito pubblico e come si è arrivati alla convinzione che risanare un foglio di bilancio sia più importante del benessere di una comunità. Un bambino che nasce ha cessato di essere gioia e ricchezza ed è diventato un problema, la vita stessa non è più gioia ma sopravvivenza, perché "abbiamo un debito da ripagare".Attraverso "pensieri sparsi" l'autore cerca di capire cosa succede veramente al mondo in cui viviamo superando l'angolazione ufficiale. Un tentativo di arrivare alla causa attraverso le domande giuste. Come mai stiamo diventando sempre più massa o gente e sempre meno cittadini che scelgono e partecipano? Oggi possiamo solo scegliere tra essere schiavi di un'economia che privilegia il più forte a 500 euro al mese oppure esserlo a 400. Cioè fingiamo di poter scegliere tra una condizione peggiore ed una pessima, rimanendo comunque schiavi di un mondo che ha fatto a meno della politica, delle ideologie e della filosofia. Un mondo con tanti esseri e molto poco di umano. Ma se scegliessimo invece di essere semplicemente liberi?Siamo uomini prigionieri di una moneta scarsa e un debito inestinguibile ma esiste un'economia che considera ricchezza la ricerca del tempo perduto e la poesia! Questo libro è per tutti noi che incessantemente vogliamo passare dal debito alla Vita." Claudio Pisapia

 

MeteoWeb
Ferrara Italia

Amazon 

Benito Guerrazzi   2019 POPULIST REVOLUTION   2018

 

Pamphlet politico e futuribile prossimo venturo di assoluta cifra inattuale dell'autore, Benito Guerrazzi, blogger al suo primo libro. Ha infatti bombardato letteralmente Ferrara postcomunista, quella del PD cattocomunista per intenderci specchio del PD attuale in via di estinzione, ancora al potere però (estate 2018) nella pur storica città d'arte. PD e catto-post-comunisti, bollliti... e bollati dall'autore (sintetizzando) …come partito in caduta libera dalla scomparsa di Berlinguer e lo stesso Lama, ipocrita e anti-italiano (e antiferrarese) per la sua politica pro Immigrati. Partito fermo al novecento ideologico e arretrato sul piano conoscitivo elettronico e postweb. Partito pseudointellettuale radical chic e incapace come direbbe oggi  lo stesso Gramsci di captare nel divenire storico attuale  la nuova cultura popolare della rivoluzione populista e anti-post politica in corso in Italia.

 

Il Populista  

Il Giornale OFF

Pensa Libero

 

Amazon

Sylvia Forty   BIANCANEVE SU MARTE   2018

 

 Sylvia Forty, poetessa cosmica, è nata a Ferrara .  Ha pubblicato la raccolta poetica "Biancaneve a New York" (Este Edition) e alcuni testi in "A.A.VV., La prima donna sulla luna"(La Carmelina), libro segnalato da P. Ruffilli in Rai Radio 2, in "AA.VV., Schegge di Utopia" (La Carmelina), libro segnalato da Il Sole 24 Ore. Ha, inoltre, pubblicato diversi testi nelle seguenti collettanee: "AA.VV., Per una Nuova Oggettiività. Libro Manifesto" a c. di S. Giovannini, G. Lami, G. Sessa ed altri (Heliopolis, 2011),  nella edizione/versione eBook "Urfuturismo" 2014 (La Carmelina), in  "AA.VV. The Italian Rose 2000" (La Carmelina, 2015), (a cura di R.Guerra) Dizionario della Letteratura ferrarese contemporanea (Este edition eBook, 2012),  AA. VV. Futurismo Renaissance... (D- Editore, eBook, 2016), AA.VV., Ferrara città d'arte? Virtuale o Reale (Asino Rosso eBook, 2017). Questo Biancaneve su Marte include anche due brevi esperimenti narrativi minimal pop e una rassegna stampa  (Nota editoriale). "La poesia di Sylvia Forty è un lungo viaggio: parte dal passato remoto dell'amore archetipico e dei desideri primordiali e giunge al futuro anteriore dell'odierno stallo virtuale. Ma c'è Biancaneve... che l'aspetta, ci sono le zattere del linguaggio che spiegano le loro vele di codici. E brezze, che soffiano verso un presente parallelo". (Riccardo Roversi)
 

Estense com

La Zona Morta magazine

 

 

Amazon

 

Carlo Zannetti   IL TORMENTO DEL TALENTO   2018

 

Racconti Pop per l'avanguardia Pop. Con stile squisitamente giornalistico culturale, il musicista (e scrittore) Carlo Zannetti distilla da par suo e con logica estetica cognitiva una sorta di microstoria della musica rock pop: Chuck Berry, Elvis Presley a Ella Fitzgerald, Aretha Franklin, Edith Piaf, Whitney Houston, Carole King, Cher, Madonna, Annie Lennox, Kate Bush, Tracy Chapman, Sinéad O' Connor Adele,  i Beatles (John, Paul, George e Ringo), Johnny Cash, Jimi Hendrix, Janis Joplin,  Bob Marley, Ray Charles, Freddie Mercury, Brian May, Johnny Cash, Elton John, David Bowie, Sting, Peter Gabriel, Prince e George Michael, Donna Summer/Giorgio Moroder, con witz anche sulle italiane Patty Pravo e Mia Martini, le stesse icone francesi Sylvie Vartan e Dalida, protagonisti assoluti della musica modernissima. Bioracconti, velocemente saggistici e biografici, in una scansione intenzionalmente non cronologica storica, ma originalmente affettiva e pulsionale dell'autore. 

 

La  Zona Morta magazine
Ferrara Italia

Scienza e Futuro
Blasting News

 

Amazon

 

Asino Rosso X  (2008-2018)  aa.vv.  2018

 

Nel Dicembre 2008, uscì nel panorama on line ferrarese, il Giornale Libero on line di/da Ferrara... "Asino Rosso" a cura del sottoscritto.  E quindi un piccolo grande ricordo questo eBook decennale che cristallizza una delle novità dal 2017: inserti eBook specializzati nel futuribile e la fantascienza in genere periodicamente editi. Questo eBook Asino Rosso X raccoglie e antologicizza i circa 30 autori degli eBook inserti, una selection cronologica dai loro lavori on line pubblicati, uno per autore, tra un capitolo saggistico, un racconto, un'intervista.  Ecco i protagonisti autori: Futurguerra, Pierluigi Casalino, Stefania Romito, Davide Grandi, Daco, Sandro Battisti, Maurizio Ganzaroli, Claudio Pisapia, Piefranco Bruni, Roby Guerra, Raimondo Galante, Marcello Darbo, Riccardo Roversi, Carlo Zannetti, Fabrizio Ulivieri, Davide Foschi, Pierfrancesco Betteloni, Angelo Giubileo, Vanessa Pignalosa, Bruno Turra, Sylvia Forty, Benito Guerrazzi, Marco Nava, Daniele Carletti
 (Roby Guerra)

 

 

Estense com

Asino Rosso

Hyperhouse

 

Mondadori  

Dinaminismo 2009-2019. Dieci anni di attività poetica (a cura di Zairo Ferrante) 2019

 

In dieci anni di attività il Dinanimismo (fondato e a cura del poeta Zairo Ferrante, movimento poetico-artistico già riconosciuto della critica) ha collaborato con le principali Avanguardie letterarie ed artistiche attive in Italia.  Ad oggi  numerosi Autori (ndr. oltre 60), sia Nazionali che Internazionali, hanno deciso di sostenere la neoavanguardia dinanimista, inviando e  pubblicando gratuitamente proprie "opere" (poesie, saggi, quadri etc. etc.) sul blog ufficiale del Movimento, tutt'ora in piena attività (https://e-bookdinanimismo.myblog.it/). Scopo di quest'antologia collettiva è quello di celebrare il 10° compleanno del Movimento, con l'augurio che il Dinanimismo possa continuare a crescere, senza mai abbandonare la strada intrapresa nel 2009,  in attesa del 2029.  Il volume, curato da Zairo Ferrante e Roberto Guerra, contiene un'introduzione con le principali note critiche e segnalazioni ricevute dal Dinanimismo, un'antologia collettiva AA.VV. e la sintesi dei principali manifesti del Movimento.  Questo l'elenco degli Autori presenti nell'opera: Miranda Baccini, Roberto Collari, Sylvia Forty, Roby Guerra (bonus track futurista :)), Pietro Edoardo Mallegni, Girolamo Melis (Special Guest), Marco Nuzzo, Maria Pellino, Margaret Saine, Adriana Scanferla, Rita Stanzione e Michela Zanarella.

 

Pensa Libero

Scienza e Futuro

La Zona Morta

 

Amazon

 

Laura Rossi  Israel 3000! 2019

 

“Ha detto giusto Vittorio Sgarbi: 'C’è un Paese che oggi siamo noi. Si chiama Israele che deve difendersi con la forza dell’intolleranza che Israele sia lì. Allora quello che è capitato a Israele oggi tocca a noi. Tutta l’Europa è Israele, dobbiamo abituarci a vivere come loro. Sono stato a Tel Aviv, se vai al cinema ti controllano ogni quattro ore' . Non bisogna dimenticare che l'estremismo di destra e l'estremismo di sinistra condividono lo stesso odio per lo Stato d'Israele“ LAURA ROSSI **...**è insegnante e curatrice d’arte. Come curatrice d’arte ha promosso e presentato numerosissime mostre di pittura e scultura e recensito decine di libri. Ha curato la pagine dell’arte per il gruppo editoriale Lumi dal 2007 al 2012 e sul mensile “Duemila” (informazione culturale del nordest) 2014/2015. Da molti anni svolge il ruolo di responsabile-curatrice d’arte e di cultura alla Collezione – Museo privato del maestro scultore ferrarese Mario Piva a Ferrara. E’ responsabile del gruppo Italia e Israele: cultura, arte e società. Scrive on line su Ferrara Italia. Laura Rossi, anche scultrice e pittrice, è stata la prima artista visiva, anni fa, a ricordare la Shoah in Italia. 

 

Scienza e Futuro/Neofuturismo

Pensa Libero

Nuova Ferrara 

E-BOOK DINANIMISMO (di Z. Ferrante)

 

Feltrinelli 

MIRANDA BACCINI  IL GIARDINO DELLA LUNA  2019

 

Miranda Baccini: La talentuosa e "lunare" (come si legge...) Poetessa del leggero profondo Nord (è lombarda), dopo diverse esperienze letterarie (spesso corali a più voci), giunge finalmente alla prima silloge personale, confermando la sua penna sia ...Gialla che Rosa, che LUNA, una singolare Rosa gialla, nulla a che vedere con Noir o certa scrittura commerciale e di facile consumo sentimentale. Un micropantesimo caratterizza il suo fare anima nuova alla Hillman (non caso è tra gli autori o autrici del recente compleanno decennale Dinanimista, movimento letterario emergente a cura del già noto scrittore Zairo Ferrante, dove scrive (nel web) da alcuni anni. Ma pur ovviamente parallelo  è un panteismo neoromantico nella/dalla Luna e  i suoi versi  fanta letterali riflessi dei neuroni battiti femminili.

 

E Book Dinanimismo 

 Asino Rosso

 

 

 

Amazon